lunedì 28 dicembre 2015

Orzotto con mele, verza e noci



Spesso molti pazienti mi chiedono come cucinare l'orzo. Oltre alle classiche zuppe - con le quali ci possiamo comunque sbizzarrire - mi piace utilizzarlo al posto del riso nei "risotti" . L'orzo è un cereale dalle molteplici proprietà nutrizionali che avevo illustrato in questo mio articolo. . Questa ricetta è ricca di contrasti: la corposità della verza e la spidità del parmigiano abbinato all'acidità e dolcezza delle mele verdi. Le noci aggiungono croccantezza. Ho scelto tutti ingredienti piuttosto diffusi in questo periodo dell'anno e tutti dalle ottime proprietà nutrizionali. La presenza di cereali, verdure e formaggio rende questa ricetta un ottimo piatto unico ;-)




Ingredienti per 4 persone:


400 g di orzo
2 mele verdi
12 gherigli di noci
cavolo verza circa 1/4
1 spicchio di aglio
1 cipolla
erba cipollina
4 cucchiai di parmigiano
1 L di brodo vegetale
Sale e pepe q.b






Preparazione 

Pelare e tagliare a quadratini non troppo piccoli la mela (fig. 1). Dopodiché lavare e tagliare a listarelle il cavolo verza e tritare la cipolla. In una casseruola aggiungere un filo di olio di oliva e fate appassire a fiamma dolce la cipolla con lo spicchio di aglio leggermente schiacciato. FAte insaporire bene per 5 minuti, dopodiché togliete l'aglio e aggiungete le mele, la verza e l'orzo. Coprite a filo con il brodo vegetale caldo e fate cuocere per circa 20 minuti (aggiungete via via il brodo). Nel frattempo tritatevi le noci (fig. 4) e l'erba cipollina. A fine cottura mantecate con il parmigiano, regolate di sale e pepe, aggiungete l'erba cipollina tritata, mescolate bene e servite con sopra la granella di noci. 





Alcuni degli step della preparazione dell'orzo con mele, verza e noci.


Nessun commento: